Addestramento del Border Collie: ecco altre informazioni utili

This post has already been read 7229 times!

Se hai appena portato a casa il tuo primo cucciolo di Border Collie o finalmente hai deciso di addestrare i tuoi cani adulti insegnando loro nuovi trucchi, sei nel posto giusto per ottenere tutte le informazioni giuste riguardo al training adatto a questa razza. Non si tratta di una passeggiata ma non è troppo impegnativo, ci vorrà più che altro pazienza e tanto amore per il proprio amico.

Innanzi tutto… a che età dovresti addestrare un Border Collie?

Addestramento del Border CollieLa risposta a questa domanda dipende molto dal tipo di formazione di cui si sta parlando. Generalmente si tratta di insegnare al piccolo alcune regole di base per poter vivere in casa con te e la tua famiglia. Oppure si parla di una formazione che dovrebbe servirti per risolvere alcuni problemi di comportamento. In entrambi casi rimane comunque il fatto che prima si comincia e meglio è.

Tuttavia, se stai cercando di addestrare il tuo cucciolo e vuoi insegnargli alcuni nuovi trucchi di base puoi cominciare già quando ha 3 mesi, momento in cui solitamente si porta un piccolo a casa. Se vuoi insegnare qualcosa di un po’ più difficile al tuo cane, sarà necessario attendere fino a quando egli potrà essere pronto per capire alcuni determinati comandi. Questo periodo è relativo circa al quinto o al sesto mese di età del Border Collie.

Qual è la formazione adatta per fare in modo che il tuo amico a quattro zampe ti obbedisca?

In questo caso si tratta di insegnargli a rispettarti ed a seguire le tue regole di casa. Dovrai cominciare fin dal primo momento in cui entra nella tua vita. Praticamente dovrai  fare in modo che lui o lei impari a comportarsi nel modo giusto nell’ambiente casalingo e all’interno di un qualsiasi contesto sociale.  Lo scopo rimane comunque quello di risolvere dei problemi di disobbedienza  e/o di prevenire dei problemi di comportamento già dalla fase iniziale della sua vita e convivenza con te.

A tale scopo, in primo luogo c’è bisogno di stabilire che il “cane alfa”, il leader del gruppo sei tu. Solo così potrai iniziare ad insegnargli le tue regole o a correggere il cattivo comportamento del tuo animale. A questo punto, dopo aver assunto ai suo occhi il ruolo che ti spetta e dopo che il tuo Border Collie ha imparato le regole della casa, puoi cominciare a fare qualche passo avanti e un ottimo modo per farlo è cominciare con i comandi.

Questo sarà anche un ottimo modo per costruire un rapporto di fiducia con il tuo cane. Quando si tratta di un Border Collie, sarà un buon metodo utile per non farlo annoiare in quanto lui non ha solo bisogno di esercizio fisico, ma anche di esercizio mentale. Inoltre lo porterà a mostrarsi in maniera educata anche davanti ad amici e parenti. In poche parole farete entrambi una bella figura.

Se quindi vuoi insegnare nuovi trucchi al tuo amico di zampa, allora ti suggerisco in ogni caso di iniziare con piccoli e facili comandi come: “seduto” e “vieni”. Questi dovranno essere i primi e dovrai usare sempre le stesse parole. Una volta che li avrà imparati ed attuati con successo potrai passare a quelli un po’ più impegnativi, sempre gradualmente.

Sappi inoltre che esistono tre punti chiave che ti permetteranno di formare con successo un Border Collie e sono utili sia per far sì che impari l’obbedienza e sia perché possono anche accelerare i tempi di apprendimento. Ma ricorda che sarà necessario utilizzare sempre tutti e tre questi punti per ottenere dei risultati rapidi e soddisfacenti.

Il primo punto chiave è l’attenzione.

È necessario prestare molta attenzione al proprio cane se si vuole che lui possa imparare davvero qualsiasi cosa. Proprio come non si può pretendere che una classe piena di bambini che non stanno ascoltando il loro insegnante riesca ad imparare qualcosa, non ci si può aspettare il Border Collie impari se tu non gli presti attenzione e lui non ne presta a te. Perciò, prima di iniziare l’addestramento, è importante sempre scegliere un momento ed un luogo senza distrazioni o quasi.

Un altro fattore fondamentale è la coerenza.

Questo elemento ha bisogno di essere accompagnato dalla chiarezza. Durante l’addestramento dovrai essere il più chiaro possibile per fare in modo che il tuo Border Collie capisca. Inoltre non dovrai modificare i nomi dei comandi: se hai usato “seduto” non puoi passare a “siediti”. Anche quando si tratta di regole, devono rimanere le stesse. Ad esempio non puoi impedirgli di salire sul divano per due giorni sì e due no. Non ci devono essere vie di mezzo. Fare il contrario potrà solo rallentare la formazione e confondere il tuo cane.

L’ultimo punto chiave, utile durante l’addestramento di un Border Collie, è  l’incoraggiamento.

Questo va sicuramente preferito alla punizione. In questo modo sarà più motivato nel suo percorso di apprendimento. Perciò ricordati di premiare sempre il buon comportamento del tuo amico, anche solamente con una lode. Questo è il modo migliore per mostrare al tuo Border Collie che sta facendo qualcosa di giusto e si sentirà motivato a fare di nuovo la stessa cosa “giusta”.

Utilizza questi tre punti chiave a tuo vantaggio ed vedrai che noterai ben presto una differenza nel comportamento del tuo animale domestico e la sua capacità di apprendimento si velocizzerà. Ricorda anche che l’addestramento o la formazione che hai scelto dovrà essere costante: dimenticarsene potrebbe annullare quasi tutti i tuoi sforzi già fatti.

Risorse di Approfondimento

Leave A Reply (No comments So Far)

No comments yet