Gli errori comuni commessi durante la formazione del Border Collie

This post has already been read 11411 times!

border collie addestrarlo ad abbaiare

Molte persone mi scrivono facendomi delle domande riguardo alcuni metodi di allenamento ed addestramento dei Border Collie. Vogliono sapere sostanzialmente cos’è che funziona meglio e cosa invece no. Per rispondere a queste domande devo sempre citare alcuni errori comuni fatti dai padroni e metodi di formazione che non dovrebbero essere usati.

Sostanzialmente, in questo articolo ho intenzione di svelarti quali sono alcuni degli errori più comuni commessi durante l’addestramento dei nostri animali. Quindi ci sono delle cose che si dovrebbero  evitare quando si allena un Border Collie. Se perciò volevi saperne di più riguardi ai metodi di formazione in generale, anche questa è la pagina giusta.

Gli errori comuni commessi durante il periodo educativo dell’addestramento di un cane sono molti e non ho intenzione di elencarli in un ordine particolare e, probabilmente, me ne dimenticherò qualcuno. Sicuramente però farò di tutto per farti sapere quali sono gli sbagli più gravi. Se avrai qualcosa da aggiungere alla mia lista, non esitare a farlo nella sezione dei commenti.

Vediamo nel dettaglio quali sono gli errori che un padrone commette quando addestra un cane

Eccone uno: confondere il comportamento dominante di un Border Collie con il suo modo  di mostrare l’eccitazione e con la sua giocosità.

Il comportamento dominante o aggressivo da parte di un cane è molto grave ma, a volte, un proprietario commette l’errore di scambiarlo per dimostrazione di emozioni semplici.

Un esempio: se il tuo Border Collie ti ringhia… pensi che ci sia qualche problema o che il piccolo stia solamente cercando di giocare? Ogni problema ha una soluzione ma, non vedendo la realtà, sicuramente non si cercherà di fare qualcosa. Questo è sbagliato. Bisogna cercare di essere obiettivi nei confronti di un animale domestico e non troppo paterni, materni o accondiscendenti.

Un altro degli errori più comuni è quello di confondere l’istinto da pastore per qualcos’altro. Mi spiego meglio. Un Border Collie ha un l’istinto di dominare un gregge o una mandria e, purtroppo, a volte sente il bisogno di trattare gli esseri umani come un gruppo di animali anche se non siamo delle pecore. Questo è pure un atteggiamento dominante che non va confuso con altri comportamenti diciamo “normali”.

Molti sbagliano anche urlando contro il proprio cane o punendolo per molto tempo dopo che egli si è comportato male.

Attenzione: dire che questo è uno sbaglio non significa assolutamente che egli può fare quello che vuole. Una punizione va data immediatamente e quando si coglie il cane sul fatto, altrimenti non avrà alcun effetto. Se si inizia a gridare improvvisamente, il Border Collie sarà confuso sul motivo della tua arrabbiatura e finirà per associare la tua frustrazione con qualsiasi cosa che ha fatto (e non solo con quelle sbagliate).

Anche essere incoerente è uno sbaglio comune durante la formazione di un cane. La coerenza è molto importante quando si tratta di addestramento .

Alcuni proprietari si dimenticano le proprie regole di casa e/o le cambiano in base al loro stato d’animo. Magari un giorno all’animale domestico è consentito stare sul divano e, dopo una brutta giornata, il cane improvvisamente non ha il permesso di fare nulla. È comprensibile… ma sappi che questo sarà solo una enorme fonte di confusione per il Border Collie. Per non metterlo in questa situazione è perciò giusto rimanere sempre coerenti in ogni situazione, anche quando non è facile.

A volte un padrone chiama il proprio cane per fargli vedere cosa ha combinato e poi lo rimprovera per il suo comportamento scorretto…

Anche questo è un comportamento sbagliato da parte di un proprietario. Se sai che il tuo Border Collie ha (o ha avuto) un comportamento anomalo e pensi di rimproverarlo per questo, piuttosto pensaci due volte e scegli di non fare in modo che lo faccia un’altra volta! Altrimenti la prossima volta che lo chiamerai lui probabilmente non verrà. Ed inizierà associare il comando “Vieni” con un rimprovero o una punizione, senza capire dove ha sbagliato (e qui si ritorna all’errore di metterlo in punizione anche non avendolo colto sul fatto).

Lo sbaglio più grande, ma purtroppo comune, è quello di colpire o di essere aggressivo nei confronti del proprio animale. Si sa che i cani fanno arrabbiare anche più di un figlio, ma non è il modo giusto.

Purtroppo  so che ci sono delle persone che promuovono ancora una formazione basata sulla punizione. In realtà, quest’ultima e la correzione sono due cose separate e differenti. Correggere un cattivo comportamento significa mostrare al cane quello che dovrebbe fare ed insegnargli a comportarsi bene. La punizione fa solo paura.

Spero che tu non abbia ancora commesso nessuno di questi errori con il tuo Border Collie e che, in caso contrario, tu riesca a migliorarti per il bene del tuo rapporto con il tuo animale domestico.

Risorse di Approfondimento

Leave A Reply (No comments So Far)

No comments yet